Visita Scuola in carcere nella Casa Circondariale di Monza

Visita Scuola in carcere nella Casa Circondariale di Monza

Oggi sono andata in visita alla SCUOLA IN CARCERE nella Casa Circondariale di Monza. Ho parlato con le docenti e i docenti: persone ed insegnanti straordinarie, con competenze specifiche. Per questo serve un RUOLO SPECIALE per docenti delle scuole in carcere. La pena detentiva dovrebbe sempre prevedere un serio percorso riabilitativo basato anche, e soprattutto, sull’istruzione. Proprio per questo, gli insegnanti che operano in carcere svolgono un lavoro fondamentale che merita un riconoscimento. 
Durante la legislatura ho proposto di riconoscere un ruolo speciale ai docenti che prestano servizio nelle scuole in carcere nella consapevolezza che l’insegnamento negli istituti penitenziari richiede competenze straordinarie che devono avere un riscontro anche giuridico. Il Pd non ha voluto dar seguito alla mia iniziativa. Porteremo avanti questo impegno nella prossima legislatura.