Un Paese per le Donne

Un Paese per le Donne

E’ stato presentato ufficialmente il progetto avviato dall’Amministrazione limbiatese dal tema “Un paese per le Donne”

un percorso tutto al femminile che comincia l’8 marzo, in occasione della Giornata Internazionale della Donna, e che proseguirà per un lungo anno. “E’ la nostra proposta – spiega l’assessora alle Pari Opportunità, Elena Centemero – per promuovere e valorizzare le donne nella vita di tutti i giorni e negli ambiti professionali, sociale, economico e istituzionale. Lavoreremo per dodici mesi per poi verificare l’attività che avremo svolto e tirare le somme”.

Le iniziative in calendario sono davvero tante. A cominciare dallo spettacolo dedicato alle donne del 10 marzo (Viole per Enza), per proseguire con le iniziative istituzionali del 25 aprile e del 2 giugno, poi ci saranno la festa della mamma con presentazione di un libro su Madre Teresa, una campagna di prevenzione al tumore al seno, la giornata contro la violenza sulle donne, la giornata della Memoria, tutte con un focus al femminile.

Prioritario, in questo percorso, sarà il coinvolgimento delle scuole

Prioritario, in questo percorso, sarà il coinvolgimento delle scuole, nell’ottica dell’insegnamento ai ragazzi e alle ragazze dell’importanza della parità di genere. Da qui, la decisione di proporre alle scuole l’adesione a “Volto di Donne”, che vedrà i ragazzi impegnati nella realizzazione di una mostra dedicata alle figure femminili che sono riuscite ad affermarsi nei vari campi (professionale, sportivo, culturale, nelle istituzioni, ecc..). “Tutte queste idee che la neo assessora Centemero ha messo in campo in poche settimane – commenta il Sindaco Antonio Romeo – potranno realizzarsi grazie all’impegno della struttura comunale e alla collaborazione con le associazioni che già sono radicate sul territorio e che già operano nel campo della promozione dell’uguaglianza di genere. Le pari opportunità sono un fatto culturale in primo luogo e il nostro percorso mira proprio a far sì che questa sia una buona abitudine riconosciuta nel nostro quotidiano”.

Sul sito internet del Comune è stato realizzato un banner Limbiate IN PARI, dove è possibile seguire tutte le attività che si realizzano sulle pari opportunità.