Skuola.net “Elezioni 2018: il programma di Forza Italia per la scuola e l’università”

Skuola.net “Elezioni 2018: il programma di Forza Italia per la scuola e l’università”

Più che un programma elettorale, una piattaforma programmatica. È quella che propone Forza Italia agli elettori in vista del voto del 4 marzo. Dieci punti – concordati con le altre forze della coalizione (Lega e Fratelli d’Italia su tutti) – che racchiudono e sintetizzano i temi principali che un eventuale governo di centrodestra vorrebbe affrontare nella prossima legislatura. Un documento che, essendo molto schematico, è altrettanto sintetico. Ma, quelle poche righe, si prestano a più di un’interpretazione e aprono a tanti scenari diversi. Ovviamente, tra gli argomenti, non mancano gli obiettivi per il settore scuola e università.

Elena Centemero: parla la responsabile Scuola di Forza Italia

Proprio di questi temi abbiamo parlato con Elena Centemero, responsabile Scuola di Forza Italia, durante un’intervista che ha cercato di sviscerare il più possibile quello che il suo partito ha in mente per il futuro dei giovani italiani e delle loro famiglie.

Il programma di Forza Italia per scuola e università

Ecco, in breve, cosa prevede per la scuola e l’università il programma di Forza Italia che il prossimo 4 marzo verrà sottoposto al giudizio degli elettori:

– Più libertà di scelta per le famiglie nell’offerta educativa (la scuola statale non è l’unica via)

– Incentivazione della competizione pubblico-privato a parità di standard (si mantiene l’attuale ruolo della scuola paritaria come valida alternativa all’istruzione pubblica)

– Abolizione di anomalie e storture della legge impropriamente detta “Buona scuola” (a partire da un ripensamento dell’alternanza scuola-lavoro, senza però eliminarla)

– Piano di edilizia scolastica (per aumentare la sicurezza, soprattutto anti-sismica, degli edifici che ospitano scuole)

– Centralità del rapporto docente-studente nel processo formativo

– Sostegno all’aggiornamento e meritocrazia (sia per i docenti che per gli studenti)

– Azzeramento progressivo del precariato (dei docenti e del personale scuola)

– Rilancio dell’Università italiana per farla tornare piattaforma primaria della formazione

https://www.skuola.net/news/fun/forza-italia-programma-scuola-universita-centemero.html

28 Febbraio 2018