Scuola/ Centemero: “Serve contrasto a povertà educativa”

“La salute viene prima di tutto, ma il vero problema dei nostri bimbi è la povertà educativa: un bambino su due non ha i mezzi per accedere alla mensa, uno su tre è a rischio povertà educativa, ossia le famiglie non hanno risorse per accedere alle attività sportive e culturali extra-scolastiche. Questi bimbi non possono andare al cinema con i loro compagni, non possono iscriversi al corso di nuoto, a quello di calcio, non hanno i soldi per pagare i trasporti e i libri di testo”. Così, in una intervista a Libero, la deputata e responsabile scuola e università di Forza Italia Elena Centemero.

“Per molti bambini il pranzo in mensa è l’unico pasto adeguato. La politica non può chiudere gli occhi di fronte a queste cose. La nostra proposta è quella di pensare a un unico fondo nazionale che aiuti chi è in difficoltà e in cui far confluire tutte le risorse, ora disperse in mille rivoli. E proponiamo di rendere i libri di testo gratuiti per tutto l’ obbligo scolastico. Non dare agli studenti i mezzi per accedere alla scuola è assurdo”, conclude Centemero.

https://it.notizie.yahoo.com/scuola-centemero-fi-serve-contrasto-povert%C3%A0-educativa-083320290.htm

14 Settembre 2017