“Scuola, Centemero (FI): Tilt su supplenti è fallimento Legge 107”

“Nell’enorme numero di domande di supplenza breve delle graduatorie d’istituto è scritto tutto il fallimento della ‘Buona Scuola’. Gli oltre 650 mila potenziali docenti, il doppio rispetto allo scorso anno, testimoniano un sistema andato in tilt e non governato”. Lo dichiara la deputata Elena Centemero, responsabile nazionale scuola e università di Forza Italia. “Ecco la dimostrazione di quanto siano stati velleitari i propositi di una ‘scuola di qualità’, naufragati contro la vecchia concezione della sinistra per la quale la scuola altro non è se non uno strumento di creazione di posti di lavoro. Le aspettative create dal piano assunzionale del governo Renzi sono state tutte disattese e, cosa ancora più grave, è stata disattesa la legittima aspirazione di studentesse, studenti e famiglie ad una formazione di alto livello”, conclude.

http://www.agenparl.com/scuola-centemero-fi-tilt-supplenti-fallimento-legge-107/

19 Luglio 2017