Scuola/ Centemero: “Alternanza con lavoro va modificata”

“Nel nostro programma prevederemo l’implementazione del modello duale, sulla base dell’esperienza lombarda, per l’istruzione e la formazione professionale”

“L’alternanza scuola-lavoro è sempre stata centrale nelle scelte politiche di Forza Italia. Oggi, al secondo anno di attuazione delle nuove norme, è necessario valutare cosa ha funzionato e cosa no dopo la ‘Buona Scuola’, nella consapevolezza che le finalità e gli obiettivi dell’alternanza non possono essere gli stessi per tutte le scuole superiori”. Così Elena Centemero, deputata e responsabile Scuola e Università di Forza Italia, promotrice del convegno “A scuola di impresa” che si è svolto oggi alla Camera dei deputati. “Va valorizzata la funzione orientativa dei percorsi di alternanza. E nel nostro programma prevederemo l’implementazione del modello duale, sulla base dell’esperienza lombarda, per l’istruzione e la formazione professionale. E’ necessario far coincidere le necessità del mondo del lavoro con la formazione offerta a scuola, per questo Forza Italia è pronta ad ascoltare le proposte delle scuole e delle imprese”, ha concluso.

22 Febbraio 2017