Regioni.it “F. Sala Giovedì a seduta Consiglio d’Europa in Regione, poi visita a Duomo Monza e conferenza stampa”

DUE GIORNI DI LAVORI DELLA COMMISSIONE EGUAGLIANZA IN SALA BIAGI

Il vice presidente di Regione Lombardia e assessore alla Casa, Housing sociale, Expo e Internazionalizzazione delle imprese Fabrizio Sala parteciperà dopodomani, giovedì 18 maggio, ai lavori della Commissione Equality and Non Discrimination (Eguaglianza) del Consiglio d’Europa, convocata a Palazzo Lombardia anche per la giornata di venerdì 19.

I lavori saranno coordinati dalla deputata Elena Centemero presidente della Commissione Equality and Non Discrimination del Consiglio d’Europa.

GIOVEDI’ PRIMA GIORNATA LAVORI CONSIGLIO EUROPA – Giovedì 18 i lavori della Commissione inizieranno alle 9.15 e saranno aperti dagli indirizzi di saluto del presidente del Parlamento Europeo Antonio Tajani e del presidente della delegazione parlamentare italiana presso il Consiglio d’Europa, Michele Nicoletti.

VICE PRESIDENTE APRIRA’ SESSIONE POMERIDIANA – La seduta pomeridiana, in programma dalle 14 alle 17.30, sarà aperta dal vice presidente della Giunta Regionale Fabrizio Sala, e coinciderà con il seminario ‘Women’s Empowerment in the Economy’.

VISITA A DUOMO MONZA E CONFERENZA STAMPA – A conclusione dei lavori, la delegazione del Consiglio d’Europa si trasferirà a Monza, in visita al Duomo e, al termine si svolgerà una conferenza stampa.

VENERDI’ 19 DISCUSSIONE SU CONTRASTO VIOLENZA DONNE – La seduta di venerdì 19 maggio sarà invece dedicata al tema del contrasto della violenza contro le donne.

CONSIGLIO D’EUROPA A MONZA – “L’occasione di ospitare la Commissione Equality and Not Discrimination a Milano e poi a Monza – ha commentato il vice presidente Fabrizio Sala – è per noi altamente simbolica. Soprattutto perché’ Monza, capoluogo della Brianza, ha con la figura della donna un legame particolare, sancito dal rapporto della città con la figura di Teodolinda, regina dei Longobardi”. “In un contesto come questo – ha proseguito Fabrizio Sala – abbiamo voluto omaggiare questo legame con una visita della Commissione al museo del Duomo di Monza e ai suoi tesori”.

CONTRIBUTO DELLE DONNE ALLO SVILUPPO, ANCHE ECONOMICO – “Ho fortemente voluto che l’Italia, e in particolare Milano, ospitasse una seduta della Commissione che ho l’onore di presiedere” ha spiegato la presidente Centemero.

“Il tema del contributo delle donne allo sviluppo, anche economico, di ciascun Paese – ha aggiunto – è centrale e prioritario e il nostro obiettivo è quello di offrire agli Stati membri del Consiglio d’Europa, Italia compresa, una serie di indicazioni e di buone pratiche da seguire al fine di poter raggiungere una vera gender equality, determinante sia per la democrazia sia per la crescita economica”.

A MILANO CRESCITA ASSUNZIONI DONNE – “Proprio Milano – ha detto ancora Centemero – offre un esempio virtuoso del contributo delle donne nell’economia e nel mercato del lavoro: tra novembre 2015 e novembre 2016 sono state 160mila le assunzioni di donne a fronte di 41mila uomini, con la conseguente riduzione del gap occupazionale di genere”.

– ore 14, Palazzo Lombardia (Piazza Città di Lombardia, 1 – Milano), Ingresso N4, Sala Marco Biagi, primo piano;

– ore 18.30, Museo del Duomo di Monza (Via Frisi, 4 – Monza).

http://www.regioni.it/dalleregioni/2017/05/16/f-sala-giovedi-a-seduta-consiglio-deuropa-in-regione-poi-visita-a-duomo-monza-e-conferenza-stampa-513982/

16 Maggio 2017