Ocse/ Centemero: “Su povertà rischio esclusione sociale”

“Il quadro tracciato dall’Ocse nel rapporto ‘Going for Growth’ mette in evidenza il serio rischio di esclusione sociale per le categorie più deboli. Il fatto che la povertà cresca tra i più giovani e i bambini, denota l’urgenza di adottare misure di sostegno alla famiglia e per l’occupabilita’. Non possiamo permettere che emergano serve nuove forme di isolamento all’interno della società e di conseguente discriminazione”. Lo dichiara la deputata di Forza Italia, Elena Centemero, presidente della Commissione Equality and non Discrimination del Consiglio d’Europa.

17 Marzo 2017