MbNews.it “Ancora pochi giorni per aiutare il Centro antiviolenza White Mathilda”

MbNews.it “Ancora pochi giorni per aiutare il Centro antiviolenza White Mathilda”

Il primo novembre ha preso il via l’asta online in favore di Withe Mathilda, l’associazione di Promozione Sociale con sede a Desio, che dal 2010 offre un aiuto concreto alle donne vittime di violenza fisica e psicologica. Per questa compravendita virtuale a scopo benefico sono stati messi a disposizione diverse tipologie di oggetti ed esperienze, che serviranno per finanziare l’avviamento del Centro antiviolenza. Se desiderate scoprire di cosa si tratta, vi invitiamo a consultare direttamente il sito di Charity Star cliccando sul seguente link

Un’iniziativa a forte impatto solidale, che va intesa soprattutto come una battaglia culturale con l’obiettivo di promuovere la ricerca sul tema della violenza sulle donne, dello stalking, del mobbing, della violenza di genere. Withe Mathilda nasce anche da questa esigenza, ovvero quella di alimentare il dibattito su questi argomenti,  creando al contempo rapporti costruttivi con le istituzioni per permettere al maggior numero di persone di venire a conoscenza di determinate situazioni, purtroppo molto diffuse anche in Brianza. L’associazione opera sul territorio da ben sette anni, gestendo gli sportelli antiviolenza nei comuni di Limbiate, Arcore e Paderno Dugnano. Molto importante è senza dubbio la stretta collaborazione con i servizi sociali e comunali, con le forze dell’Ordine, la magistratura, le scuole, le AST, gli Ospedali, i Medici di Medicina Generale e gli enti ecclesiastici.

Con oltre 528 casi all’attivo e oltre 3000 accessi allo sportello, White Mathilda è una delle realtà maggiormente presenti quando si parla di violenza sulle donne. “Da tre anni collaboriamo con Charity Stars- spiega la presidentessa di White Mathilda Luisa Oliva- L’intento è quello di aprirci ai finanziamenti da parte dei privati. L’idea di una nuova asta online è nata con la volontà di raccogliere fondi per far partire al meglio il Centro Antiviolenza di Desio, che verrà inaugurato sabato 27 gennaio 2018.

Dal maggio scorso infatti l’associazione che ho l’onore di presiedere ha vinto un bando di Regione Lombardia per diventare a tutti gli effetti Centro Antiviolenza. E’ quindi importante per noi, che siamo sempre stati un gruppo di volontari, dotarsi delle risorse economiche necessarie per garantire al Centro un numero sufficiente di personale specializzato, impegnato nell’arco dell’intera settimana. Ci tengo infine a ringraziare in modo particolare Letizia Landrini, una delle nostre socie più attive, che più ci ha aiutato ad organizzare eventi come questo, facendoci crescere e sponsorizzando il più possibile la nostra associazione  “.

Scorrendo l’elenco degli oggetti in palio spiccano il costume Jaked autografato dalla pluricampionessa olimpica Federica Pellegrini, o il maglione indossato da Al Bano, ma anche la maglietta del capitano dell’Inter Mauro Icardi con tanto di firma e il nuovo cd di Francesco Renga, sempre con autografo annesso. Tra i “pezzi” battuti all’asta anche un’esperienza da birraio al birrificio Carrobiolo di Monza o ancora un giorno da astrofilo presso spacedys e l’interferometro gravitazionale di Ego Virgo. Molti degli oggetti citati sono stati reperiti grazie alla determinazione dei Pau Boys, due ragazzi che dal 2014 collaborano con White Mathilda rincorrendo le celebrità per raccogliere oggetti usati o autografati dai VIP da destinare al sito Charity Stars per i vari progetti a sostegno delle vittime di stalking.  E’ evidente l’intento da parte dell’associazione di valorizzare anche alcune eccellenze del territorio, come appunto il birrificio del Carrobiolo. Uno degli obiettivi primari di White Mathilda è anche quello di sensibilizzare i giovani al tema della violenza sulle donne, con incontri pensati per gli studenti delle scuole primarie e secondarie, affrontando il problema del bullismo, della sicurezza stradale e dell’educazione sessuale. Perché educare le nuove generazioni è di fondamentale importanza per bloccare sul nascere certi comportamenti ingiustificabili

Il 15 novembre, a partire dalle 20:30, è in programma la serata conclusiva al Tennis Villa Reale di Monza, in cui verranno assegnati i vari premi. Tra gli ospiti dovrebbero esserci anche il sindaco di Monza Dario Allevi e l’on. Elena Centemero, fresca di un’onorificenza ricevuta a Bruxelles per essersi distinta nella promozione di azioni tese a migliorare la condizione delle donne.

Per chi volesse sostenere le attività di White Mathilda: numero di conto corrente 14034  dell’Unione Banche Italiane, intestato all’associazione di promozione sociale White Mathilda. Iban:   IT 68 X 03111 32620 000000014034

https://www.mbnews.it/2017/11/ancora-pochi-giorni-per-aiutare-il-centro-antiviolenza-white-mathilda/

10 Novembre 2017