Mafia/ Centemero: “Vittime innocenti esempi di Italia coraggiosa”

“La giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie chiama tutti noi ad un rinnovato impegno politico, civile e culturale, affinché’ il contrasto alla criminalità organizzata sia un fattore unificante di tutta la comunità nazionale”. Lo dichiara la deputata e responsabile scuola e università di Forza Italia Elena Centemero, presidente della commissione Equality and non discrimination del Consiglio d’Europa. “In questo senso – prosegue -, l’aspetto educativo è molto importante e le scuole hanno un ruolo fondamentale nel formare le nostre ragazze e i nostri ragazzi nel solco della legalità. Importante è anche il ruolo degli esempi che ci arrivano dalla storia del nostro Paese. Figure come quella di Lea Garofalo, una donna che ha avuto il coraggio di denunciare la struttura criminale messa in piedi dal marito, e che per questo ha pagato con la vita, rappresentano quell’Italia coraggiosa a cui terra noi dobbiamo tendere”, conclude.

21 Marzo 2017