Inps/Centemero: “Disoccupazione donne frena società”

“La disoccupazione femminile, conseguenza diretta di un gender gap ancora molto elevato e delle forti discriminazioni che esistono nel mercato del lavoro nei confronti delle madri e delle donne in età fertile, ha un costo sia economico sia sociale”. Lo dichiara la deputata di Forza Italia Elena Centemero, presidente della commissione Equality and non discrimination del Consiglio d’Europa, commentando le dichiarazioni del presidente dell’Inps Boeri.

“Lo scarso coinvolgimento occupazionale delle donne – prosegue – mina i conti dell’Insp, frena la natalità e impedisce alla società di avvalersi dell’importante apporto in termini di talento e crescita che può venire dalle donne. Per questo è indispensabile agire in modo serio e strutturale sia per una reale condivisione delle responsabilità genitoriali, sia per la conciliazione del ruolo di madre con il percorso lavorativo. In tal senso è necessario incentivare e sostenere quella parte della società che in modo sussidiario svolge servizi come tagesmutter, micronidi, nidi condominiali, nidi aziendali e forme di coworking”, conclude.

http://it.geosnews.com/p/it/sardegna/inps-centemero-fi-disoccupazione-donne-frena-societ_16408250

4 Luglio 2017