GiornalediMonza.it “Riflessioni e proposte al convegno “La Famiglia al Centro””

L’evento, organizzato da Forza Italia, ha visto la partecipazione del candidato sindaco Allevi

Riflessioni e proposte al convegno “La Famiglia al Centro” che è stato organizzato sabato scorso da Forza Italia ai Musei Civici di Monza

“La Famiglia al Centro”

Il convegno ha visto la partecipazion del candidato sindaco Dario Allevi, dell’On. Elena Centemero e dei candidati al Consiglio Comunale Massimiliano Meloni e Letizia Caccavale. Una iniziativa che ha voluto dare forte sull’importanza della famiglia “e in particolare su quelle monzesi” come ha sottilineato il candidato sindaco.

Elena Centemero

«E’ l’Amministrazione comunale a farsi carico delle manutenzioni delle scuole sul territorio, sia per l’ordinaria che per la straordinaria ed è responsabile della sicurezza degli ambienti scolastici, inoltre è sempre l’Amministrazione Comunale che deve contribuire a rendere le scuole idonee a formare i ragazzi perchè siano pronti per il mercato del lavoro, anche attraverso i fondi dedicati al sostegno dei piani di studio. – ha sottolineato l’Onorevole –  Siamo felici che Forza Italia si sia arricchita della figura di Meloni che proviene da una lunga storia politica di destra sociale, che mette sempre al centro la famiglia e le fasce sociali più deboli»

Dario Allievi

«La famiglia è tutto, è il luogo dove si formano le persone. Dal 12 giugno sostituiremo l’assessorato ai Servizi Sociali con quello alla Famiglia – ha detto l’aspirante sindaco –  Inizieremo così a promuovere l’agio delle famiglie e non ci limiteremo a sostenerle solo in caso di disagio. Ma ci tengo a dire che prima verranno le famiglie Monzesi rispetto a chi viene da lontano».

Massimiliano Meloni

«Sicurezza, Servizi e Sussidiarietà è quello che ci aspettiamo da una buona Amministrazione comunale. Scanagatti e la sua squadra si sono dimostrati ciechi di fronte alle esigenze delle famiglie monzesi su tutti i fronti, trasformando la città in un luogo insicuro, e privilegiando gli immigrati rispetto ai suoi cittadini, dobbiamo invertire questa tendenza e ricominciare a prenderci cura dei Monzesi»

Letizia Caccavale

“Da Neo-Mamma ho provato a chiedere al Comune cosa potessero offrirmi come supporto, mi è stato risposto: Niente. Fortunatamente ci sono associazioni sul territorio che sono eccellenze nel campo del sociale e nell’aiuto a noi Mamme. Monza deve tornare una città a Family Friendly»

http://giornaledimonza.it/notizie-politica-monza/riflessioni-proposte-famiglia-al-centro/

22 Maggio 2017